IL SASSUOLO FERMA IL NAPOLI SUL PAREGGIO NEL GIORNO DEL RITORNO AL GOL DI MILIK

Un Napoli sfortunato pareggia a Sassuolo, ma fa tutto lui, segna con Mertens, poi su un passaggio al portiere di testa fa un assist a Berardi che pare...

Con questo pareggio il Napoli vede allontanarsi il secondo posto, visto l’impegno abbastanza facile della Roma a Pescara lunedì. Ancora una volta errori difensivi che hanno contraddistinto tutta la stagione del Napoli. E’ vero, c’è stata sfortuna per i due legni colpiti da Mertens ed Insigne, ma l’errore di Hamsik, che pure ha fatto una gran partita, scombussola i piani del Napoli. A Berardi non sembrava vero l’assist di Hamsik e così pareggia, dopo che non aveva combinato granchè. L’unica soddisfazione è per Mertens che segna il suo 22esimo gol, e il ritorno al gol del polacco Milik.

Il Sassuolo festeggia il pari come una vittoria, dopo aver tirato due volte in porta in tutta la partita. Non si capisce però tutta questa animosità e combattività contro il Napoli, dopo che, contro alcune squadre, e non facciamo nomi, si è letteralmente sbracato e addirittura non facendo giocare Berardi.

Ha ragione Sarri ad essere incavolato con la sua squadra e con l’arbitro D’Amato: “Se l’arbitro D’Amato non vede un rigore su Mertens, come già fece col Genoa sempre su Mertens, allora due sono le soluzioni, o siamo sfortunati noi o l’arbitro è scarso, in questa seconda ipotesi deve essere fermato”.

La cronaca della partita vede per una buona mezzora le due squadre abbastanza bloccate, nonostante la solita supremazia del Napoli con il possesso palla, ma inconcludente per tutto il primo tempo. Nel secondo tempo il Napoli accellera e sfonda spesso sugli esterni. Infatti al 7’ su passaggio di Callejon, Mertens segna il suo 22esimo gol in serie A. Sembrava che il Napoli dovesse fare un sol boccone del Sassuolo, ma, il migliore in campo Hamsik, su una palla innocua, decide di mettere un po’ di pepe alla gara e sceglie di passare la palla di testa a Reina, ma il passaggio si rivela un assist per Berardi che non si fa pregare e batte Reina al 14’. E’ pareggio 1-1. Il Napoli riprende a spingere e e colpisce una traversa su punizione, mentre tutti gridavano al gol. Poi tocca ad Insigne che esegue il suo classico movimento e tira, ma la palla non entra e trova il palo interno. Gol mancati gol fatto, e così,su una ripartenza del Sassuolo Cannavaro per poco non segna, ma Reina smanaccia e la palla arriva a Mazzitelli che tira e segna, al 35’, senza che Reina possa evitare la rete. 2-1. Entra il polacco Milik e dopo 4’ minuti, al 39’, riporta il Napoli in pareggio. 2-2. Inutile il forcing del Napoli che non riesce a segnare la rete della vittoria. Al 92’ il Napoli reclamava un rigore per un presunto fallo di mano di Cannavaro, ma D’Amato non lo dà, e questa volta ha visto bene. La partita finisce così sul 2-2. Il Napoli si porta ad un punto dalla Roma e dal terzo posto, ma solo per un giorno, infatti domani la Roma gioca col Pescara e si presume la vittoria per i romani che si porteranno a 4 punti sugli azzurri.

SASSUOLO-NAPOLI 2-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 6, Cannavaro 7, Acerbi 6,5, Dell'Orco 6,5; Pellegrini 6 (1' st Mazzitelli 6,5), Sensi 6,5, Duncan 7,5; Berardi 7 (34' st Ricci 6), Defrel 5 (1' st Matri 5), Ragusa 6.

A DISPOSIZIONE: Costa, Vitali, Iemmello, Antei, Biondini, Letschert, Aquilani, Adjapong, Magnanelli.

ALLENATORE: Di Francesco 7 NAPOLI(4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6, Strinic 6,5 (40' st Ghoulam 6); Allan 6, (22' st Zielinski 6), Jorginho 6,5 (37' st Milik 6,5), Hamsik 6; Callejon 6,5, Mertens 7,5, Insigne 7.

A DISPOSIZIONE: Rafael, Sepe, Maksimovic, Maggio, Chiriches, Giaccherini, Rog, Diawara, Pavoletti.

ALLENATORE: Sarri 7.

ARBITRO: Damato 5

MARCATORI: 7' st Mertens (N), 14' st Berardi (S), 35' st Mazzitelli (S), 39' st Milik (N)

AMMONITI: Mazzitelli (S), Sensi (S), Strinic (N), Duncan (S).

POMPEI, ELEZIONI: ROSA TRIVELLO È LA CAPOLISTA DEL MOVIMENTO IDEA SOCIALE CON ALVITI SINDACO!

NAPOLI, TEATRO AUGUSTEO: IL 30 APRILE IN SCENA “FERDINANDO”

NAPOLI AL PICCOLO BELLINI DAL 29 E 30 APRILE 2017 "TODO EL MUNDO A CANTARE" CANTODISCANTO IN CONCERTO

con Guido Sodo chitarra classica, Frida Forlani voce, flauto, Paolo Caruso darbouka, cajon, pandeiro, drums, Ivan Valentini sax soprano, sax alto, Gia...

POMPEI, ELEZIONI AMMINISTRATIVE: DICHIARAZIONI DEL CANDIDATO SINDACO GIUSEPPE ALVITI

ROMA, AL QUIRINETTA IL 13 MAGGIO "SZIGET RELEASE PARTY

Una festa live con i protagonisti italiani allo Sziget con l’elettropop dei Moseek e lo psych rock dei Big Mountain County Open Act Orson Non-electric...

ALLARME SICUREZZA NELL'AGRO NOCERINO SARNESE, C'E' L'APPELLO DEI PENSIONATI DELLA CISL SALERNO

IL SEGRETARIO GENERALE GIOVANNI DELL'ISOLA: "TEMPI BREVI PER L'ISTITUZIONE DI UN COMMISSARIATO DI POLIZIA AD ANGRI. SERVE GARANTIRE LA SICUR...

STAGIONE ESTIVA IN COSTIERA AMALFITANA A RISCHIO, ARRIVA LA DENUNCIA DI LUIGI VICINANZA DELLA CISAL PROVINCIALE.

"ALMENO 4 DITTE SU 10 UTILIZZANO I VOUCHR PER AGGIRARE LE REGOLE SUL MERCATO DEL LAVORO E SFRUTTARE I DIPENDENTI. LO STATO DEVE AUMENTARE I CONTROLLI"...

Mezzostampa WebTv

+ Slide
- Slide
  • Parla con Noi - Puntata 0

  • Gomorroide il film-conferenza stampa al cinema Metropolitan

  • IL LIBRO: 28 GIORNI - STORIE DI MADRI di Francesca Cutino

  • DIARIO DI UNA FOOD WRITER...a cura di Francesca Cutino

  • Donne nel Sarno. Recupero della Panda Gialla

  • Calendario Mezzostampa 2013

  • 'Reality' di Garrone - I protagonisti al Modernissimo

  • MARCIA PER IL MAURO SCARLATO - 12 GIUGNO 2012

  • notte bianca a scafati.MP4

  • Con Mezzostampa ed Enrico Oro alla Notte Bianca di Scafati tutto può accadere....avi