STUPRO DI GRUPPO A SAN VALENTINO TORIO, CIRIELLI: ECCESSIVO PERDONISMO, FDI-AN SEMPRE DALLA PARTE DELLE VITTIME

letto 1662 volte
1-minorenne.jpg

La vicenda dello stupro di gruppo da parte di alcuni minorenni a San Valentino Torio come, sebbene con significato diverso, quella dei baby boss di Napoli, dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, l’eccessivo perdonismo presente nel nostro sistema giuridico”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Non si può più immaginare di essere tolleranti con simili gravi atti delinquenziali soltanto perché commessi da minori – spiega -. Eppure, il Pd di Renzi ha addirittura esteso l’età (21 anni) per i benefici del processo minorile. Sembra che siano fuori dal mondo”.

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale – conclude Cirielli – ha già votato contro, ma continueremo il nostro impegno in Parlamento perché ci sia maggiore rigore, e soprattutto per difendere la sicurezza dei cittadini onesti, ribadendo che tra vittima e carnefice, noi siamo sempre dalla parte delle vittime”.