SOPR.ARCH. DI SA E AV, PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO - AVELLINO 27 E 28 MAGGIO 2017. INGRESSO GRATUITO

Apertura straordinaria al Carcere Borbonico con la mostra “Cocce di Memorie”. Esposizione di oggetti recuperati nelle cantine di famiglia dagli studenti dell’Istituto Tecnico Economico “L. Amabile”
letto 1030 volte
4-la-soprintendente-casule.jpg

      Nel prossimo weekend la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, aprirà il complesso monumentale del Carcere Borbonico di Avellino per ospitare la mostra “Gocce di Memorie”.

       L’iniziativa rientra nel progetto Alternanza Scuola Lavoro 2016/2017 dell’Istituto Tecnico Economico L. Amabile di Avellino, con la collaborazione della Soprintendenza.  Gli studenti guidati dai loro insegnanti e dalla dott.ssa Maria Cristina Lenzi, Funzionaria Soprintendenza ABAP di Avellino, espongono oggetti recuperati nelle cantine di famiglia.

Raccolta degli oggetti, schedatura e allestimento sono state le attività svolte dai ragazzi per portare avanti il progetto “Gocce di Memorie”.

       La mostra, nei due giorni di apertura 27 e 28 maggio, osserverà i seguenti orari: dalle 10.00 alle 13.00. L’ingresso è gratuito.