A CAVA DE' TIRRENI "OPEN DAY...ARTE RIFLESSA" CON ANNAMARIA PANARIELLO

letto 983 volte
panariello.jpg

Lunedì 10 luglio 2017, a partire dalle 20.00, presso Tenuta Lambiase, in via A.Lamberti a Cava de’Tirreni, si terrà “Open day…Arte riflessa”, una serata all’insegna dell’arte, organizzata dall’artista metelliana Annamaria Panariello. Ballerini, musicisti e disegnatori protagonisti di un evento che ha l’obiettivo di aprire una riflessione a trecentosessanta gradi sull’arte.

“Sarà un momento particolare in una location d’eccezione – spiega Annamaria Panariello – e l’occasione per presentare una mia opera a cui, come sempre, non ho dato un titolo perché non mi piace mettere limiti alle emozioni dell’osservatore. Acqua, aria, terra e fuoco, simboli di vita e fecondità, in un intreccio che riflesso attraverso uno specchio quadrato -posizionato alla base dell’opera- con le sue spigolature, che poi sono quelle dell’esistenza e dei suoi percorsi non lineari, vuole creare una rottura ed evidenziare una riflessione sull’arte oggi e su noi stessi”.

Alla serata interverranno: Vito Pinto, critico d’arte e giornalista, i ROMANTICI, musica live, i maestri Donato Cuocolo e Daniela Daf Moretto “Ass. NapoliTango”, la ballerina Francesca Tortora, il maestro Giovanni Boccia, artista performer di body painting, Matteo Cuomo “Sax”, Alfonso Vietri, violinista e l’artista Pasquale Palese.

Un nuovo importante tassello del percorso di Annamaria Panariello, impegnata da sempre sul territorio a promuovere l’arte. Ceramista, pittrice, scultrice e poeta, la sua arte è amore e passione, sofferenza e godimento, coraggio e spregiudicatezza.