SCAFATI, ECOBARATTO IMMAGINARIO E CITTA' SPORCA

Michele Grimaldi, capogruppo Democratici e Progressisti, segretario PD Scafati.
letto 100 volte
ecobaratto.jpg

Sono passati mesi da quando Acse e Comune di Scafati hanno lanciato - con tanto di campagna pubblicitaria, volantini e manifesti - il progetto dell' EcoBaratto.

Ad oggi non ci è dato sapere né quanto è costato, né quali risultati ha ottenuto, né addirittura quali siano (se esistono) i premi messi in palio.

Praticamente stanno trasformando una azienda fondamentale per la nostra città in un posto dove sorseggiano the immaginario con amici immaginari.

Continuando, nel frattempo, a lasciare la città sporca, a vessare i lavoratori e a non pubblicare nella sezione "Amministrazione trasparente" molto di quanto dovuto per legge.