CORONAVIRUS, CALDORO: "ORA INSIEME UN PIANO REGIONALE PER FASCE DEBOLI E IMPRESE"

letto 126 volte
5-caldoro.png
Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, come le conferenze stampa del Governo, è iniziato con il cordoglio per le vittime. Gli ‘incontri’ sono seguiti con le proposte. Con un invito al lavoro comune ed al coinvolgimento dei Sindaci. È lo stile che auspichiamo in Campania, bisogna rispettare il dolore e comprendere le difficoltà delle famiglie e delle imprese”. Così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania. 
 
Adesso - sottolinea Caldoro - un piano in Campania. Per stoppare Irap ed Irpef e tutte le tasse regionali, per aumentare le tutele ai lavoratori, per sostenere artigiani, commercianti, professionisti, per il popolo delle partite Iva e le imprese”.
 
Da subito - dice - serve un sostegno economico diretto alle famiglie più bisognose, alle fasce più deboli. 
Le risorse ci sono. Insieme, con un confronto serio, si individuano e finalizzano
 
Noi siamo pronti a fare la nostra parte, iniziando dal confronto in Consiglio regionale, perché proteggere i campani viene prima di tutto” conclude