EMERGENZA CORONAVIRUS, BENEDUCE (F.I.): "NON SI PERDA DI VISTA UMANIZZAZIONE CURE"

letto 118 volte
12-flora-beneduce.jpg

Non si perda di vista l’umanizzazione delle cure in questa terribile emergenza sanitaria causata dal Coronavirus”. Lo dichiara Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e componente della Commissione Sanità della Campania.
Sono sicura che in questa pandemia l’apporto, il contributo, il sacrificio di chi è in prima linea negli ospedali sia massimo ma esistono ancora dei punti di caduta notevoli nella rete di assistenza territoriale, che comporta ritardi enormi nel prendere in carico i casi sospetti e quelli in via di accertamento, mal seguiti e trascurati presso le loro abitazioni”, spiega Beneduce.

La solitudine di questa malattia è terribile. L’isolamento, il silenzio delle terapie intensive con pazienti senza familiari, senza una parola di conforto, rappresenta la nota più triste di tutto ciò che stiamo vivendo. Ma lo Stato e la Giunta regionale non possono voltarsi dall’altra parte, hanno il dovere di moltiplicare gli sforzi sul territorio oltre che negli ospedali, perché un caso positivo e lasciato a casa non deve essere ignorato e soggetto a ritardi insopportabili. È un dramma nel dramma che non stiamo considerando. L’umanizzazione delle cure deve essere il faro di questa pandemia. Deve essere una missione per noi tutti”, conclude Beneduce.