REGIONALI, IANNONE (FdI): IN CAMPANIA FdI PRIMA FORZA DEL CENTRODESTRA. SIAMO LOCOMOTIVA DELLA COALIZIONE

letto 85 volte
41-iannone12.jpg

"È stata una dura campagna elettorale che si è svolta in una condizione surreale tra l’estate e l’emergenza Covid. Al referendum costituzionale il SI ha avuto una grande affermazione soprattutto in Campania e questo significa che la coerente posizione assunta in Parlamento da noi era in sintonia con la Nazione. Non abbiamo mancato di dire che la furia demagogica del M5S ha impedito di completare la riforma con il presidenzialismo e l’abolizione dei senatori a vita. Fratelli d’Italia della Campania ce l’ha messa tutta e voglio ringraziare i dirigenti del Partito, i nostri candidati al Consiglio regionale e comunale, i nostri candidati a sindaco per quello che hanno fatto. Siamo rammaricati per la sconfitta della coalizione ma registriamo con soddisfazione di essere il primo partito del centrodestra in Campania: non esprimevamo il candidato presidente e partivamo dal dato più basso rispetto a Forza Italia e Lega delle politiche 2018 ed europee 2019 ma abbiamo segnato, nonostante la larga sconfitta del presidente e della coalizione, una crescita che ci ha fatto riscuotere oltre 140mila voti. È la prima volta a livello nazionale che in un’elezione regionale Fratelli d’Italia si piazza come prima forza politica del Centrodestra. Merito del lavoro fatto negli anni da tutti: i colleghi parlamentari, i consiglieri regionali, gli amministratori locali ed ogni singolo militante. Un nuovo punto di partenza in cui la Campania anticipa uno scenario nazionale in cui Giorgia Meloni si accinge a scalare la leadership del centrodestra. Anche alle Amministrative che vedono in corso lo spoglio in tanti grandi comuni la lista di Fratelli d’Italia è locomotiva della coalizione". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.