SCAFATESE - ALFATERNA 1-1, NONOSTANTE L'IMPEGNO SOLO PARI PER I CANARINI

letto 79 volte
21-scafatesecalcio.jpg

Beffata nella ripresa la Scafatese Calcio che, dopo essere stata in vantaggio per larghi tratti del match, si fa recuperare dall'Alfaterna dell'ex tecnico giallobleu Antonino Amarante.

Con Blasio ancora out per infortunio e Mannone indisponibile dopo l'infortunio dell'ultima partita Teta inserisce Romano tra i titolari e schiera Mascolo a sostegno di Mosca e Evacuo. Il primo tempo è maggiormente a tinte giallobleu, tra cui spicca lo spettacolare gol del vantaggio siglato dal Cobra Mascolo, con una sforbiciata plastica che trae in inganno Coppola e vale l'1-0. Nella ripresa la Scafatese cerca il guizzo per il raddoppio ma al minuto numero 66 la doccia fredda: erroraccio della retroguardia canarina e Romano Paolo, entrato al posto di Esposito, è libero di calciare da solo all'interno dell'area piccola; Palladino non ci sta a veder sfumare così la sua imbattibilità ed è bravissimo a respingere la prima conclusione dell'attaccante ospite, ma il numero 18 è lesto a correggere in tap-in per il pareggio.

I padroni di casa provano a rispondere 60 secondi dopo, ma il colpo di testa di Evacuo è facile preda del portiere De Caro, subentrato al 58' al posto di Coppola. Al 69' ancora Scafatese pericolosa, con Pasquale Manzo che calcia direttamente in porta da calcio d'angolo e il pallone che esce fuori di poco, ma un minuto più tardi l'Alfaterna sfiora addirittura il vantaggio con il velenoso destro di Vatiero che chiama agli straordinari Palladino. L'occasione più ghiotta per i canarini capita al minuto 81, quando Pasquale Manzo colpisce il palo alla destra di De Caro. Negli ultimi minuti di gioco la Scafatese si riversa in avanti ma non riesce a costruire vere e proprie occasione da gol, scontrandosi contro il muro alzato dalla compagine rossonera, e il triplice fischio finale condanna i canarini al secondo pareggio consecutivo, dopo quello di domenica scorsa contro il Buccino, in una domenica in cui si poteva, e forse si doveva, fare di più.

SCAFATESE: Palladino 03, Squillante 01, Gambardella, Iannini, Romano, Imparato, De Sio, Sorriso, Evacuo, Mascolo (86' Manzo Vincenzo), Mosca (52' Manzo Pasquale).
A disposizione: Amodio, Vecchione 02, Esposito 02, Amendola, Manzo Vincenzo, Falco, Avino, Manzo Pasquale, Cherillo.
All: Teta

ALFATERNA: Coppola (58' De Caro 03), Matrone, Cascone 02, Pepe (79' D'Amaro), Esposito Giuseppe (60' Romano), Lenci, Capaldo, Di Ruocco, Di Giacomo, Vatiero, Abbate 02 (60' Crispini).
A disposizione: De Caro 03, Salvato 01, Attanasio 02, D'Amaro, Minichini 02, Ferrara, Romano, Crispini, Botta 04.
All: Amarante

RETI: 20' Mascolo, 66' Romano

Arbitro: Francesco Illiano di Napoli
Assistenti: Vincenzo Ferrara di Castellammare di Stabia e Domenico Adinolfi di Salerno
Note: Ammoniti: Imparato (S), Iannini (S), Cherillo(S). Calci d'angolo 5-1