POMPEI, PARTITA STAMANE "GUSTO ITALIANO" MANIFESTAZIONE ENOGASTRONOMICA E PRODOTTI TIPICI DELLE TRADIZIONI REGIONALI ITALIANE

letto 148 volte
388a4e70-5817-46e6-88be-6004d3272b5b.jpg

Al via a "Gusto italiano": la manifestazione di enogastronomia e prodotti tipici delle tradizioni regionali italiane è partita stamane alle ore 10. Un'atmosfera festosa ha invaso piazza Bartolo Longo, grazie anche alla presenza di musiche folkloristiche e d'epoca.

Una lunga fila di staccionate in legno cinge l'area destinata al passeggio dei visitatori degli stand. L'evento, attesissimo nella città Mariana, è stato voluto ed organizzato dalla C.L.A.A.I. Imprese, l'associazione dell'artigianato e della piccola e media impresa di Salerno, in collaborazione con Tanagro Legno Idea s.r.l. di Auletta (SA), che ha curato gli allestimenti, con "Movimento Turismo del cioccolato e delle eccellenze italiane", che raggruppa aziende italiane di eccellenza nella produzione di cioccolato ed anche di tipicità locali e con il patrocinio del comune di Pompei.

Una varietà di sapori e di profumi possono essere deliziati ai bordi della piazza principale della città: verdure di prima scelta conservate in olio, liquori artigianali, salumi di qualità primaria, frutta secca, specialità di taralli e di pasta, dolci tipici. In particolare sarà possibile gustare il carciofo bianco del Tanagro, la nocciola Igp di Giffoni Valle Piana, la pasta Igp del pastificio "Massa" della vicina Gragnano, i tartufi della provincia di Salerno, il "cioccolato bontà" prodotto nell'Avellinese, il mostino bianco di Serrastretta in provincia di Cosenza, prodotti caseari del Beneventano, dolci capricci della Sicilia, sott'oli della Campania e della Basilicata.

Il weekend sarà scandito da appuntamenti da "acquolina in bocca". Sabato alle ore 18.30 ci sarà un piacevole meeting di presentazione della nota pasta di Gragnano Igp; alle ore 19,00 "I trucchi per un ottimo pane ed una sana e leggera pizza" con Giovanni Gandino di Alice TV, esperto di industria dolciaria e molitoria, tutor della panificazione per la trasmissione "Detto Fatto" di Rai 2 noto comunemente come il "tecnico dell'arte bianca".

Domenica 12 alle ore 19,00 ci sarà la presentazione del "Peperoncino: il lato piccante della Calabria". Attraverso la realizzazione in diretta della ricetta "Doppia cottura tricolore" a cura dello chef Vincenzo Grisolia, dell'Accademia Italiana del peperoncino, il prodotto tipico dell'estremo sud Italia verrà raccontato in maniera identitaria. Sarà presente anche Vincenzo Monaco, presidente nonché fondatore dell'Accademia, che ha sede a Diamante (CS).