BELLIZZI (SA), PAOLILLO PRESTO A BELLIZZI IL WI – FI LIBERO

letto 1713 volte
2-alessandro-paolillo.jpg

Bellizzi si riconferma sempre di più “Città dell’Innovazione Tecnologica”. Dopo l’importante iniziativa dei tablet alla Polizia Municipale che dialogano direttamente con gli uffici Comunali; L’Ente guidato dal Sindaco Pino Salvioli ha ricevuto un prestigioso riconoscimento allo SMAU di Napoli, il salone dell’innovazione tecnologica che si è svolto alla Mostra d’Oltremare.

Bellizzi Città dell’Innovazione Tecnologica” è l’importante riconoscimento consegnato al Comune di Bellizzi, per il programma ITER, software di gestione della documentazione interna, interamente elaborato e sviluppato all’interno dell’ente dal Dott. Alfonso Del Vecchio, responsabile dell’Area Innovazione e Informatizzazione del Comune che ha ritirato il premio insieme all’Assessore all’ Innovazione Tecnologica Alessandro Paolillo. Il quale ha dichiarato:

"Oggi con il Mondo in continua evoluzione tecnologica non è accettabile pensare che ci si colleghi ancora ad Internet pagando un canone. La rete è divenuta parte integrante delle nostre esistenze, per queste ragioni – continua Paolillo – il prossimo passo sarà quello Wi –Fi per tutta la Città. L’area che oggi serve il Wi –Fi libero è ha 60.000 accessi bimestrali, crediamo che un’Amministrazione all’avanguardia e partecipe della vita dei propri Cittadini, debba in ogni modo rendere l’intera Città accessibile liberamente ad Internet. Questo il nostro prossimo ed ambizioso progetto. Crediamo fortemente nei benefici dell’informatizzazione e dell’Innovazione come strumenti utili a migliorare i servizi con importanti ricadute positive in termini di efficienza ed efficacia – continua Paolillo – e procederemo su questa strada affinchè Bellizzi possa essere considerata sempre più una città dinamica e dedita al progresso.” Per quanto attiene Il software di gestione è stato valutato e scelto da un team del Politecnico di Milano, presentato allo Smau, alla presenza di numerosi esponenti di Amministrazioni provenienti da tutto il Sud Italia.”.

"Questa Amministrazione – ha dichiarato il Sindaco Pino Salvioli - dimostra con i i fatti di credere nella tecnologia e nell’innovazione prevedendo una delega specifica ad investire risorse in qualcosa che “non si vede” ma che nel lungo periodo produrrà importanti ricadute sull’erogazione di nuovi servizi e per rendere la vita del cittadino sempre più semplice aiutandolo a districarsi tra le tortuose strade della burocrazia”.